bullet pipingFASCE PARAFFINOSE DENSO PLAST


MOD. 14001/PLAST    H. 30-50-100-150-200-250-300-400 mm     L. 10 m

Fascia paraffinosa dielettrica.

 

denso plast 1

 

denso plast 2

 

denso plast 3

 

 

DESCRIZIONE:
  • Fascia paraffinosa dielettrica per la sigillatura e la protezione dalla corrosione tubi interrati o immersi, sistemi di tubazioni o costruzioni metalliche in condizioni di temperatura fino a +30°C.
  • Costituita da un tessuto non tessuto in fibre artificiali ed impregnata su entrambi i lati con un mastice paraffinoso, e protetta sul lato esterno da una pellicola in polipropilene.
  • La fascia è impermeabile all’acqua e ai vapori di ossigeno.
  • La fascia è applicabile e malleabile su superfici irregolari.

APPLICAZIONI TIPICHE:

  • Protezione dalla corrosione di tubazioni e componenti di tubazioni (flange, pezzi a T, valvole, raccordi ecc.).
  • Protezione dalla corrosione di componenti metallici di ancoraggio e fissaggio.

CARATTERISTICHE TECNICHE:

Spessore:
≈ 1,1 mm

Supporto in tessuto non tessuto:
Polipropilene

Pellicola protettiva:
Polipropilene, spessore 55 μm

Valore di saponificazione del composto paraffinoso:
<10 mg KOH / g

Temperatura di esercizio in continuo:
-40 a +40 °C

Resistenza all’impatto*:
> 4 J

Spessore residuo dopo l’impatto (classe resistenza A-30)*:
> 2 mm

Resistenza elettrica specifica di isolamento*:
>3*107 Ω*m2

Distacco catodico (23°C, 28 giorni)*:
≤ 4mm

Resistenza alla colatura (+50°C, 48 ore)*:
Non cola

Test di srotolamento alle basse temperature (+5°C)*:
Nessuna separazione degli strati e nessuna rottura

(*) Valori di riferimento per EN 12068 A30/DIN 30672 A30 per applicazione a triplo strato
(sovrapposizione min. 66% oppure 2 strati sovrapposti al 50% e 1 strato sovrapposto del 10%)

certificazione dinCERTIFICAZIONI:

Una applicazione eseguita correttamente su triplo strato di fascia DENSO PLAST consente di adempiere ai requisiti classe A30 della EN 12068/DIN 30672.

MODALITA' DI APPLICAZIONE:

  • Per una corretta applicazione della protezione anticorrosiva, è necessaria una preventiva pulizia e asciugatura della superficie da rivestire.
  • Rimuovere con cura la ruggine, lo sporco, residui di saldatura.
  • Utilizzare un apposito solvente per eliminare tracce di olio, grasso e gel per test ultrasonico.
  • Effettuare meccanicamente la pulizia dei depositi con abrasione a mezzo di spazzola metallica.
  • Applicare la fascia DENSOPLAST lasciando sul lato esterno il film plastico protettivo, procedendo con una sovrapposizione del 50% avvolgendola a spirale sul tubo, oppure distesa se il substrato è piano, o suddividendola in piccoli tratti (cerotti) se su forme irregolari.
  • Applicare la fascia con una tensione uniforme se avvolta a spirale sul tubo, o con una minima pressione se il supporto è piano o multiforme.
  • Modellare e mussare con le mani la zona di sovrapposizione.
  • Il rivestimento deve essere messo anche sul tratto di tubazione rivestita in fabbrica, almeno per un tratto pari all’altezza della fascia.
  • Procedere con una seconda applicazione con una sovrapposizione di circa 10 mm.

TEMPERATURA DI APPLICAZIONE:

Ambiente/superficie da rivestire: -5 ÷ +40°C
Fascia DENSO PLAST: -5 ÷ +30°C

TEMPERATURA DI STOCCAGGIO:

In ambiente pulito e asciutto a 0 ÷ +30°C

VERIFICHE SUL RIVESTIMENTO:

  • La prova relativa all’assenza di porosità sul rivestimento deve essere condotta con uno scintillometro.
  • Si suggerisce una tensione di riferimento pari a 5 kV+ 5kV/mm di spessore del rivestimento.

denso plast 4


bullet acquedotto   bullet regolazione   bullet piping

RACI Srl

Sul mercato da più di 60 anni, RACI è diventata un simbolo, costruendo con autorevolezza la sua credibilità giorno dopo giorno, sia nel supporto alla progettazione che direttamente sul campo. Sinonimo di affidabilità e professionalità, RACI è diventata un riferimento certo: ricerca, tecnologia e aggiornamento professionale sono gli strumenti concreti per rimanere sempre all’avanguardia nel tempo.  Leggi

RIMANI INFORMATO

…”dell’area tecnica, sulle innovazioni sul campo delle applicazioni e altro ancora…”

INVIACI UN FEEDBACK

Se vuoi inviarci una segnalazione o vuoi porci una semplice domanda, scrivi nella sezione Contatti

I NOSTRI PARTNER

Scopri chi fa parte del gruppo

raci copyright